Gialal al-Din Rumi: “O uomo! viaggia da te stesso in te stesso!”

   Rumi nasce in Afghanistan nel 1207, e’ un poeta strepitoso! Abbandonati a lui e la tua mente ti ringraziera’!

mount.jpg

Le opere principali di Rūmī sono due, uno è il Dīvān o canzoniere, noto come Divan-i Shams-i Tabrīz (“Canzoniere di Shams-i Tabrīz”). L’appellativo è anche esteriormente, ben meritato, trattandosi di una raccolta di odi veramente immensa. L’altro è un poema lungo a rime baciate, forma che si chiama comunemente in persiano “Masnavī” e noto appunto come Masnavī-yi Mànavi (“Masnavī spirituale”). È stato definito un Corano in lingua persiana, e consiste di più di 26.000 versi doppi, in sei volumi o “daftar”, ciascuno preceduto da una elegante prefazione in prosa araba. Un altro libro, dal curioso titolo arabo Fihi ma fihi (“c’è quel che c’è”) raccoglie dichiarazioni in prosa del maestro, che non sembra aggiungere molto di importante a quel che si può sapere sulle sue idee religiose dalle sue opere poetiche.

solitudine

La gioia spirituale solo viene dalla solitudine

Cosi il saggio ha scelto il fondo del pozzo

poiche l’oscurita li in fondo vince

sulla luce qui sopra.

Colui che sta alle calcagna del mondo

non salva la sua testa.

3 thoughts on “Gialal al-Din Rumi: “O uomo! viaggia da te stesso in te stesso!”

  1. son venuto ha conoscenza di Gialal-al ALDIN RUMI,da un’amica su netlog,e come di solito il fasino del misticismo orientale mi ha catturato,ora dopo aver letto varie biografie di OSHO,leggerò quelle di Gialal-al

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s